Sport vari | 28 maggio 2020

Ripresa dell'attività giovanile: la FISI chiarisce tempi e modalità

Nuovo comunicato da parte della federazione sulla ripresa delle attività delle categorie giovanili

Ripresa dell'attività giovanile: la FISI chiarisce tempi e modalità

L'autorizzazione per la ripresa degli allenamenti sulla neve viene rilasciata alle categorie Giovani, Ragazzi, Allievi e vale per gli atleti di Interesse Nazionale, Comitati Regionali, Comitati Provinciali e Società. Avverrà nel momento in cui sarà concesso l'utilizzo delle piste e seguirà le seguenti modalità:
 
- Gruppo 1: agli atleti che dal 1 febbraio ad oggi hanno presentato una sintomatologia riferibile a Covid (febbre, tosse, dispnea, etc..), si consiglia il rientro alla pratica sportiva a seguito di una nuova visita di idoneità sportiva.
 
- Gruppo 2: gli asintomatici che non hanno presentato dal 1 febbraio ad oggi sintomi riferibili a Covid (febbre, tosse, dispnea, etc..), possono riprendere l'attività sportiva nel pieno rispetto delle regole del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 17 maggio 2020.
 
Per quanto riguarda le categorie Children, Cuccioli e Baby è già possibile la ripresa dell'attività fisica individuale e di gruppo, rispettando le norme dello stesso decreto. Nel momento in cui verrà ammessa l'apertura degli impianti, potranno ugualmente fare uso degli stessi, rispettando le indicazioni appena citate riguardo ai gruppi 1 e 2.

Fino a nuovo decreto, l'attività sulla neve è consentita esclusivamente agli atleti di alto livello.       
 
Per quanto riguarda i mezzi di trasporto degli atleti versi, l'eventuale permanenza in albergo e l'accesso e l'utilizzo degli impianti, si rimanda al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 17 Maggio 2020, nonché ai protocolli e alle linee guide adottati dalle Regioni competenti.

Comunicato Stampa FISI

Ti potrebbero interessare anche: