Biathlon | 08 settembre 2020

Ufficiale: Dorothea Wierer e Lukas Hofer devono rinunciare al City Biathlon di Wiesbaden

Niente da fare per i due azzurri, che a causa del divieto imposto dalla FISI alla partecipazione di atleti italiani a qualsiasi evento hanno dovuto dare forfait alla bella kermesse tedesca

Lukas Hofer e Dorothea Wierer in occasione della vittoria a Biathlon auf Schalke di due anni fa

Lukas Hofer e Dorothea Wierer in occasione della vittoria a Biathlon auf Schalke di due anni fa

È ufficiale, Dorothea Wierer e Lukas Hofer saranno costretti al City Biathlon di Wiesbaden. I due azzurri erano stati annunciati dal comitato organizzatore del bellissimo evento tedesco, insieme a tanti campioni della disciplina, tra i quali anche Johannes Bø, Ingvild Tandrevold, Vanessa Hinz e Quentin Fillon Maillet.

A causa della decisione della FISI di non permettere ad alcun atleta azzurro di disputare gare nazionali ed internazionali fino al 15 ottobre, i due atleti sono stati quindi costretti a comunicare la propria assenza, attraverso un video messaggio apparso sulla pagina facebook dell’evento.

Il posto di Lukas Hofer sarà quindi preso di Tarjei Bø, che darà così battaglia al fratello. Gli organizzatori hanno anche rilanciato, dal momento che al via ci saranno nove atleti, perché alla lista dei partecipanti si è aggiunto anche il ceco Krcmar.
Tra le donne ha dovuto dare forfait anche Karolin Horchler, sostituita da Maren Hammerschmidt, mentre al posto di Dorothea Wierer ci sarà Marketa Davidova. Un vero peccato, quindi, non vedere i due azzurri al via di un evento così interessante.

 

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: