Biathlon | 05 dicembre 2020

Biathlon - Lukas Hofer: "Felice per la condizione, ma non posso permettermi certi errori"

L'azzurro ha chiuso al 16° posto dopo aver lottato anche per il podio: "La forma è buona, quindi devo guardare avanti e limare gli errori commessi"

Biathlon - Lukas Hofer: "Felice per la condizione, ma non posso permettermi certi errori"

Voleva divertirsi e l’ha fatto per oltre metà gara Lukas Hofer, che partito dal quattordicesimo posto della sprint ha sparato benissimo nelle due serie a terra, facendo sognare addirittura il podio. L’azzurro del CS Carabinieri si è presentato dalla prima serie in piedi in piena lotta per il podio, staccato di 31” da Johannes Bø, assieme a Dale e Samuelsson, che ha poi vinto la competizione. Qui l’azzurro ha però accelerato il tiro, ha forse forzato un po’ troppo, tanto da far registrare il secondo tempo di shooting alle spalle del solo Jacquelin, commettendo però due errori. Nell’ultima serie, invece, l’azzurro è andato in difficoltà come tutti a causa del vento, mancando altri due bersagli e terminando 16°.

Al termine della gara quindi Hofer è un po’ amareggiato per quegli errori di troppo al tiro, soprattutto per aver accelerato troppo nella prima serie in piedi. «Ho gestito perfettamente i due poligoni a terra – ha affermato Hofer a Fondo Italiasono riuscito a leggere bene il vento e ho sparato come dovevo. In piedi, invece, le cose sono andate diversamente. Ho rischiato un po’ troppo nella prima serie, perché c’era meno vento e mi sentivo stabile, ma ho commesso degli errori per la velocità che non devo fare, non posso permettermeli. Quella serie mi ha tagliato le gambe. Il quarto poligono invece è stato difficile per tutti, c’era tanto vento ed era complicato colpire i bersagli. Ci ho provato, ma è andata male, anche perché forse gli errori della terza serie mi avevano anche tolto un po’ di concentrazione».

La gara odierna ha però confermato che Hofer c’è ed è sempre lì vicino alle posizioni di vertice. Una base importante sulla quale costruire il resto. Ma l'azzurro è più felice per l'ottima condizione che gli ha permesso di lottare per il podio o arrabbiato per averlo perso a causa degli errori in piedi? «Entrambi - ha risposto deciso Hofer - sono contento della condizione che ho trovato, non pensavo di essere già lì. In complesso quindi la forma è buona, devo guardare avanti e limare gli errori commessi».

Giogio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: