Combinata | 11 febbraio 2021

Combinata Nordica - Mondiali Juniores: netto successo per Johannes Lamparter

L'austriaco si è nettamente imposto nella Gundersen di 10 km davanti al bravissimo francese Matteo Baud e all'austriaco Rettenegger; Radovan 22°, è il primo degli azzurri

Combinata Nordica - Mondiali Juniores: netto successo per Johannes Lamparter

Pronostico rispettato nella combinata nordica maschile. A Lahti, il titolo juniores è andato al grande favorito, Johannes Lamparter. L’austriaco, già salito sul podio anche in Coppa del Mondo, ha chiuso in testa il segmento di salto della mattina sul trampolino HS100. Nell’inseguimento da 10 km, Lamparter, partito con 7” di vantaggio su Baud, è andato subito ad un ritmo abbastanza sostenuto e regolare riuscendo a raddoppiare immediatamente il proprio vantaggio e a metà gara ad avere già 30” di vantaggio sul francese. Un vero e proprio monologo quello dell’austriaco sull’anello da 2,5 km di Lahti.

Al traguardo, alle spalle di Lamparter, a 49”4, è arrivato un bravissimo Matteo Baud. Il francese, partito dalla seconda posizione, sembrava destinato ad essere raggiunto dal gruppo molto competitivo presente alle sue spalle, ma pur facendo tutta la gara da solo è stato bravissimo a resistere e conquistare un bellissimo argento. Giustificata la gioia del francese all’arrivo. Alle sue spalle, a completare la festa austriaca, Rettenegger che nel corso dell’ultimo giro è riuscito a staccare il gruppetto con cui ha fatto buona parte dell’inseguimento. Per lui un distacco di 56” dal vincitore.

Ai piedi del podio il finlandese Otto Niittykoski, autore di un ottima prova, mentre quinto il deluso Andreas Skoglund. Il norvegese, partito a tutta nel corso del primo giro tanto da agganciarsi al gruppo in lotta per il bronzo, si è staccato nel corso del terzo, a causa di una caduta.

Per quanto riguarda gli azzurri. Stefano Radovan ha chiuso 22° con una bella rimonta, seguito da Domenico Mariotti 23°. Più indietro Iacopo Bortolas, che era stato il miglior questa mattina sul trampolino. Per lui un 26° posto.

Per la classifica finale clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: