Sci alpinismo | 21 febbraio 2021

Sci Alpinismo - In Val Martello trionfa Eydallin; Robert Antonioli è terzo

Il torinese del Centro Sportivo Esercito si è imposto nella gara che ha chiuso il Marmotta Trophy; Andrea Prandi primo Under 23

Foto Facebook ISMF

Foto Facebook ISMF

Il bellissimo weekend del Marmotta Trophy, che ha visto la Val Martello ospitare i grandi campioni internazionali dello sci alpinismo nella tappa pre Mondiale della Coppa del Mondo, si è chiuso in trionfo per l’Italia. Matteo Eydallin ha infatti vinto piuttosto nettamente l’individual maschile. L’esperto skialper torinese, al secondo successo stagionale in Coppa del Mondo, ovviamente sempre in questo format di gara, ha staccato di 31” lo svizzero Remi Bonnet, giunto secondo in volata dove ha beffato di un soffio l’azzurro Robert Antonioli, che ha così completato il podio.
Tanta Italia anche nelle posizioni immediatamente al di sotto del podio: Davide Magnini ha chiuso al quarto posto e Michele Boscacci quinto. In top ten anche Nadir Maguet, ottavo, e William Boffelli, nono.

Sorrisi per l’Italia anche dagli Under 23. In questa speciale classifica si è imposto nuovamente Andrea Prandi, quindicesimo assoluto, davanti a Sebastien Guichardaz, giunto 18° e lo svizzero Julien Ançay.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1° M. Eydallin (ITA) 1:43’27”
2° R. Bonnet (SUI) +31”
3° R. Antonioli (ITA) +32”
4° D. Magnini (ITA) +1’18”
5° M. Boscacci (ITA) +1’38”
6° J. Herrmann (AUT) +2’13”
7° W. Bon Mardion (FRA) +2’50”
8° N. Maguet (ITA) +3’10”
9° W. Boffelli (ITA) +3’29”
10ª W. Marti (SUI) +4’00”  

CLASSIFICA U23 TOP 3
1° A. Prandi (ITA)
2° S. Guichardaz (ITA)
3° J. Ançay (SUI)

Per la classifica completa clicca qui

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: