Biathlon | 14 marzo 2021

Biathlon - I quattro azzurri della mista esultano: "Un risultato che dà fiducia alla squadra per chiudere al meglio la stagione"

Le dichiarazioni rilasciate dagli azzurri Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Dominik Windisch e Lukas Hofer reduci dal secondo posto nella staffetta mista di Nove Mesto

Foto: Fiamme Gialle

Foto: Fiamme Gialle

Vi proponiamo le dichiarazioni rilasciate tra la mixed zone e la conferenza stampa Ibu dopo il secondo posto conquistato nella staffetta mista odierna dagli azzurri, chiusa alle spalle della Norvegia, ma sopravanzando Svezia e Francia nella lotta per il podio

Lisa Vittozzi: “Sono molto soddisfatta, anche se non ho sparato al mio meglio, ma penso di aver fatto un buon lavoro. Sono andata veloce sugli sci e sono contenta della mia prestazione. Tutto il team ha fatto una gara veramente buona. Sono molto felice di questo. È stato il primo podio stagionale per noi ed è stato fantastico”.

Dorothea Wierer: “Sento le tre gare in tre giorni, le condizioni del vento erano toste ma ho fatto un po’ fatica sugli sci perché nella seconda frazione escludendo la Norvegia sono partite le migliori e quindi si vede la differenza, ma ho cercato di dare il massimo: al poligono ho dovuto utilizzare due ricariche per via delle fastidiose folate di vento che si facevano sentire, ad ogni modo è stata una buona gara per la condizione che ho mostrato oggi”.

Dominik Windisch: “Non è stato facile gestire il poligono nella mia frazione, perché le raffiche di vento arrivavano forti ma ad intermittenza. Sono contento di aver lavorato bene al poligono per poter dare il cambio a Lukas Hofer in seconda posizione, poi lui ha fatto una gara bellissima. Sono molto felice per questo risultato”.

Lukas Hofer: “Sapevo che il francese Fillon Maillet si stava avvicinando, ma sono in fiducia dopo i risultati di queste settimane e mi sono concentrato sul mio lavoro sugli sci e al tiro, senza andare troppo forte ma gestendo le energie. Sono molto soddisfatto della mia performance al poligono, il secondo posto è davvero un ottimo risultato per tutta la squadra e sarà un ulteriore motivazione per chiudere al meglio la stagione nell’ultima tappa di settimana prossima”.

Nicolò Persico

Ti potrebbero interessare anche: