Skiroll | 21 settembre 2021

Mondiali Skiroll - Il bilancio del dt Michel Rainer: "Meglio di così in casa non poteva andare"

L'Italia torna a casa con dieci medaglie e una sfera di cristallo: un bottino davvero importante, segno dell'ottimo lavoro sin qui svolto da tutta la squadra italiana di skiroll.

Mondiali Skiroll - Il bilancio del dt Michel Rainer: "Meglio di così in casa non poteva andare"

Si sono chiusi i Mondiali di skiorll in Val di Fiemme dove l'Italia è riuscita a portare a casa un bel bottino: dieci, infatti, sono state le medaglie che gli azzurri si sono messe al collo: 4 ori (Matteo Tanel nell’individuale, Emanuele Becchis nella sprint, Sabrina Borettaz nella sprint juniores ed Elia Barp nella mass start juniores);  4 argenti (Aksel Artusi nell’individuale juniores e nella mass start juniores, Sabrina Borettaz e Laura Mortagna nella team sprint juniores, Elisa Sordello ed Elisa Brocard nella team sprint); 2 bronzi (Matteo Tanel nella mass start e la coppia Aksel Artusi – Riccardo Munari nella team sprint). Non per ultima la sfera di cristallo vinta da Matteo Tanel.

Ecco le dichiarazioni del Dt Michel Rainer al termine della quattro giorni nell'intervista di Giorgio Capodaglio.

 

 

Debora Morzenti

Ti potrebbero interessare anche: