Sci di fondo | 22 febbraio 2024, 14:41

Sci di fondo - Beitostølen: Hustad e Tefre campioni norvegesi nella 10 a skating. Ottimo Botn! Fossesholm 10ª al rientro

Sci di fondo - Beitostølen: Hustad e Tefre campioni norvegesi nella 10 a skating. Ottimo Botn! Fossesholm 10ª al rientro

Concluse le tappe americane di Canmore e Minneapolis, la Coppa del Mondo di sci di fondo si prende una settimana di pausa. In attesa di riaccogliere gli atleti al via delle gare di Lahti (FIN), l’attenzione si sposta su altri importanti appuntamenti, tra cui anche i Campionati Norvegesi, al via oggi sulle nevi di Beitostølen. Nella mattinata si sono infatti disputate le prime due gare di apertura, con la 10 km in tecnica libera in calendario.

Al femminile, lo sguardo era particolarmente attento alla situazione di Helene Marie Fossesholm, di ritorno in una competizione ufficiale dopo quasi un anno di stop, legato ad alcune difficoltà motivazionali che hanno tenuto la classe 2001 lontana dai circuiti maggiori in tutta la prima parte di stagione. Per lei, nella 10 km a skating, è arrivato un 10° posto, con un distacco di 56 secondi da Sofie Nordsveen Hustad, laureatasi campionessa di Norvegia. Al secondo posto l’atleta del ‘99 Julie Bjervig Drivenes, già al via in Coppa del Mondo in diverse occasioni. Terzo gradino del podio invece per Silje Theodorsen, anche lei di ritorno dopo un periodo di stop a causa dei malanni che si è trascinata dietro dal periodo post Tour de Ski. Da segnalare, tra le altre, il 5° posto di Kristin Austgulen Fosnaes, mentre al 9° posto ecco Margrethe Bergane. Paga un ritardo più pesante Maren Hjelmeset Kirkeeide, biatleta prestata allo sci di fondo per questo appuntamento, la quale non va oltre la 27ª piazza.

 

Per consultare la classifica della 10 km FEMMINILE dei Campionati Norvegesi, CLICCA QUI.

 

Tra gli uomini, ad aggiudicarsi il titolo di campione norvegese nella 10 km a skating, è stato l’atleta del Team Aker Dæhlie Gjøran Tefre, che ha rifilato 14 secondi di distacco a Magne Haga del Team Norconsult, secondo al traguardo. A completare il podio, spazio poi a Martin Kirkeberg Mørk, classe 2001 che recentemente ha raccolto l’argento mondiale Under 23 a Planica, nella 10 in tecnica classica. Appena giù dal podio Iver Tildheim Andersen, che precede di poco Jan Thomas Jenssen e il biathleta Johan-Olav Botn. Quest’ultimo, che nella sua disciplina fa della prestazione sugli sci una colonna portante dei suoi risultati, ha chiuso 6° a 35 secondi dalla testa. Un piazzamento assai importante, che conferma le doti del ragazzo classe '99, ma soprattutto la competitività dei biatleti sugli sci, in rapporto ai fondisti. Peccato che non fosse presente lo svedese William Poromaa, che recentemente ha espresso la sua opinione rispetto alla (a suo dire) scarsa competitività dei biatleti nel fondo. Un confronto diretto tra i due sarebbe risultato sicuramente appassionante... Più attardati, infine, Finn Hagen Krogh (16°), Henrik Dønnestad (35°) e Emil Iversen (52°).

 

Per consultare la classifica della 10 km MASCHILE dei campionati norvegesi, CLICCA QUI.

 

Fausto Vassoney

Ti potrebbero interessare anche: