Coppa del Mondo / Grand Prix | 03 febbraio 2019

Salto - Un sontuoso Kamil Stoch archivia il primo successo stagionale ad Oberstdorf

Il fuoriclasse polacco precede un sorprendente Evgeniy Klimov, ed il connazionale Dawid Kubacki. Per la quarta volta consecutiva, Piotr Zyla chiude ad un passo dal podio, mentre Ryoyu Kobayashi, in testa dopo la prima serie, perde colpi con il secondo salto, attestandosi in nona piazza

Credits photo: Michele Dardanelli

Credits photo: Michele Dardanelli

Nel tardo pomeriggio odierno, sull'Heini-Klopfer-Schanze di Oberstdorf, è andata in scena la terza competizione individuale di Volo del weekend bavarese. Una competizione che ha mandato agli archvi la prima vittoria stagionale di un sontuoso Kamil Stoch, ed una prova di squadra favolosa dei polacchi, che hanno chiuso in 3 nelle prime 4 posizioni, e 4 nelle prime 6. Podio sorprendente, invece, per un brillantissimo Evgeniy Klimov, secondo grazie a due esecuzioni eccellenti.

In una competizione caratterizzata da diverse pause, a casusa della neve, più o meno intensa nel corso del pomeriggio bavarese, e da un vento complesso, piuttosto disomogeneo (con la stanga di partenza che è variata diverse volte, anche se i migliori hanno saltato quasi tutti da stanga 17 in ambo le serie), lo spettacolo non è mancato, con i migliori di giornata che hann regalato salti di grande qualità al caloroso pubblico di Oberstdorf.

La vittoria è andata ad un Kamil Stoch cattedratico, che, quinto dopo la prima esecuzione, ha fatto la differenza con un secondo salto rimarchevole. Con una fase di volo semplicemente eccezionale è arrivato a 227.5 metri, con un telemark sontuoso ha raccolto valutazioni stilistiche altissime, ponendo l'asticella troppo in alto per tutti gli sfidanti odierni ed ottenendo così la vittoria su entrambi i trampolini di Oberstdorf su cui si disputano gare del massimo circuito.

L'unico ad aver provato a tenerne la scia è stato, con un minimo di sorpresa, un brillantissimo Evgeniy Klimov, con il russo che dopo aver trovato un super primo salto da stanga 15 (220.5 metri, da seconda piazza), anche se in un momento con condizioni meteo propizie, si è confermato con un grande secondo salto (223.5 m, con buono stile), difendendosi dall'assalto di un Kubacki da urlo. Il secondo polacco ha stampato un secondo salto da 228.5 metri (miglior prestazione odierna e record personale su questo trampolino), mettendo in mostra una portanza superba, con un eccellente compromesso tra quota trovata in uscita dal dente e traiettoria.

Degne di nota anche le prove di Piotr Zyla, Daniel Andre Tande e Jakub Wolny, rispettivamente quarto e quinto. Il veterano di lungo corso polacco ha confermato di essere tornato quello di inizio stagione (almeno sino alla tournèe), confermandosi con la consueta costanza nelle zone nobili della classifica (quarta volta consecutiva al quarto posto), mentre lo scandinavo ha archiviato il miglior risultato dell'anno, completando un weekend da 11 salti (su 11 effettuati, tra gare ed allenamento) oltre i 200 m. Per Wolny, invece, è arrivato il miglior risultato della carriera, grazie a due salti estremamente validi: se il primo è arrivato in condizioni tutto sommato di favore, il secondo ha rappresentato una conferma di non poco conto per il ragazzo polacco, che ha trovato quota con grande fluidità, raggiungendo i 211,5 metri.

Solo nono, alla fine, Ryoyu Kobayashi, che, primo dopo la serie d'apertura, ha eseguito in modo non impeccabile nella seconda, perdendo ben 8 posizioni e diversi punticini preziosi in ottica sfera di cristallo.

Nella classifica generale di Coppa del Mondo, infatti, il fuoriclasse di Zakopane ha scavalcato Stefan Kraft in seconda posizione (929 punti, contro i 917 dell'austriaco), con il primo della classe, Ryoyu Kobayashi, distante 451 lunghezze (quota 1380 per lui). Per quanto riguarda la coppetta delle gare di volo, invece, Kamil Stoch prende il comando delle operazioni, andandosi ad issare in prima posizione (185 punti), subito davanti a Markus Eisenbichler (166) e Piotr Zyla (150).

Il circuito di Coppa del mondo si sposta in Finlandia, a Lahti, dove il prossimo weekend sono in programma due competizioni: una a squadre, il sabato, ed una individuale nella giornata di domenica.

OBERSTDORF III – HS 225
1. STOCH Kamil (POL)  413.2
2. KLIMOV Evgeniy (RUS)  407.9
3. KUBACKI Dawid (POL)  405.4
4. ZYLA Piotr (POL) 400.4
5. TANDE Daniel Andre (NOR)  398.3
6. WOLNY Jakub (POL)  391.1
7. KRAFT Stefan (AUT)  379.8
8. FORFANG Johann Andre (NOR)  378.0
9. KOBAYASHI Ryoyu (JPN)  377.5
10. EISENBICHLER Markus (GER)  374.8 

Clicca qui per i risultati completi.

Matteo Viscardi

Ti potrebbero interessare anche: