Sci di fondo | 01 ottobre 2019

Fondo - Ole Morten Iversen a sorpresa: "Quando Nilsson ha battuto Johaug ero quasi contento"

L'allenatore della nazionale norvegese ha spiegato: "Therese ha capito che può essere battuta e la sconfitta può essere da stimolo a diventare ancora più forte; il prossimo anno sarà una stagione più difficile"

Fondo - Ole Morten Iversen a sorpresa: "Quando Nilsson ha battuto Johaug ero quasi contento"

«Credo che Therese Johaug potrebbe essere battuta. Sarebbe per lei uno stimolo a diventare ancora più forte». A parlare è Ole Morten Iversen, che in un’intervista rilasciata a VG è sembrato quasi augurarsi qualche sconfitta per l’atleta di punta della nazionale norvegese, per spingerla a migliorarsi ancora.

Nella passata stagione Johaug ha perso soltanto una distance, battuta di un soffio nella dieci chilometri in classico da Stina Nilsson. Iversen non pensa che qualche sconfitta in più farebbe male alla sua atleta: «Sotto un certo aspetto sono stato quasi contento quando Nilsson l’ha battuta. Seppure per pochi metri, ha capito che ci sono delle atlete che possono farlo. Dissi lo scorso anno che non pensavo Therese avrebbe vinto tutte le distance della stagione e ho detto giusto anche se di poco. Ripeto la stessa cosa oggi. Penso che la competizione sarà ancora più dura per lei nella prossima stagione rispetto a quella passata. Non perché Johaug sia calata».

Insomma Iversen è convinto che una maggiore competizione possa rendere soltanto più forte Johaug e il resto della squadra norvegese. «Lo sci di fondo norvegese e internazionale trae beneficio dal fatto che ci sarà una maggiore lotta ai vertici rispetto al passato» ha spiegato l’allenatore.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: