Sci di fondo | 09 gennaio 2019

Fondo - Sette azzurri a Dresda, dove Pellegrino diede spettacolo un anno fa

Il valdostano farà anche la team sprint in coppia con Nöckler; due le donne presenti, Greta Laurent e Lucia Scardoni

Pentaphoto

Pentaphoto

Archiviato un Tour de Ski che ha regalato all'Italia delle belle soddisfazioni, grazie ai secondi posti ottenuti da Pellegrino nella sprint di Val Müstair, e De Fabiani nelle mass start in classico di Oberstdorf e Val di Fiemme, riparte la Coppa del Mondo di sci di fondo.

Nella suggestiva città tedesca di Dresda, soprannominata la Firenze dell'Elba per la sua bellezza, si disputeranno una sprint e una team sprint. Federico Pellegrino vuole ripetere l'impresa dello scorso anno quando in Germania ottenne una straordinaria doppietta vincendo ambo le gare, la seconda in coppia con Dietmar Nöckler. Ovviamente il poliziotto valdostano è presente nel gruppo di sette azzurri convocati per l'evento. Ci sarà anche Nöckler, che fara soltanto la team sprint, per la quale ha saltato l'ultima tappa del Tour de Ski evitando il Cermis. Convocati anche Michael Hellweger, Stefan Zelger ed Enrico Nizzi nella squadra maschile.

Tra le donne ci saranno Greta Laurent e Lucia Scardoni. La valdostana sta meglio dopo essersi portata le conseguenze dell'influenza natalizia anche al Tour de Ski, dove si è ben comportata nella sprint di Dobbiaco mentre non è riuscita a qualificarsi in quella di Val Müstair. La veneta delle Fiamme Gialle, invece, torna alle gare dopo aver saltato il Tour de Ski a causa dell'influenza che l'ha costretta a letto sotto Natale.

Nella passata stagione la squadra femminile andò molto bene su questa pista qualificando ben quattro atlete. Curiosamente di queste solo Greta Laurent sarà presente, mentre Gaia Vuerich, Giulia Stürz e Debora Roncari hanno tutte lasciato la carriera agonistica.

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: