Sci di fondo | 10 febbraio 2019

Fondo, Opa Cup Junior - Fenomeno Chappaz: è "triplete" a Planica, sua pure la mass start in skating

Dopo un bel duello con il tedesco Moch, il francese si è imposto nella 15km in skating che ha chiuso la tappa slovena; Graz primo azzurro è settimo

Foto dal profilo instagram di Jules Chappaz

Foto dal profilo instagram di Jules Chappaz

È arrivata la tripletta di Jules Chappaz. Il francese è stato l’autentico dominatore della tappa di OPA Cup a Planica, vincendo la sprint in skating di venerdì, la 10km in classico di sabato e oggi anche la mass start di 15km in skating. Una dimostrazione di forza da parte di questo ragazzo che a ogni gara conferma il proprio immenso talento, che fa sognare i francesi di aver trovato un futuro campione. Ovviamente è presto per dirlo, parliamo di un ragazzo ancora giovanissimo, ma certamente la qualità non manca.

Nella 15km odierna, dopo un primo terzo di gara nel quale si è formato un ampio gruppo di testa, Chappaz ha preso la testa insieme al tedesco Moch, insieme al quale è andato all’attacco prendendo il largo. I due hanno quindi collaborato, prendendo sempre più margine sugli inseguitori, fino a giocarsi il successo negli ultimi due chilometri. A questo punto, però, per il tedesco c’è stato poco da fare di fronte alla superiorità del francese.

Alle loro spalle, a circa trenta secondi, il gruppo inseguitore si è giocato il terzo gradino del podio, che è andato al ceco Kozlovsky, il quale ha beffato di un soffio i francesi Lovera e Schely. In settima posizione, Davide Graz, ultimo di questa volata, mentre Del Fabbro ha perso contatto con questo gruppetto chiudendo all’ottavo posto. Più indietro Michele Gasperi, giunto 16°, e Francesco Manzoni, arrivato 17°.

CLASSIFICA FINALE
1° J. Chappaz (FRA) 34’03.9
2° F. Moch (GER) +2.4
3° V. Kozlovsky (CZE) +28.7
4° V. Lovera (FRA) +29.1
5° T. Schely (FRA) +29.4
6° C. Faehndrich (SUI) +30.6
7° D. Graz (ITA) +30.9
8° L. Del Fabbro (ITA) +39.7
9° F. Knopf (GER) +42.3
10° M. Vermeulen (AUT) +46.7
Gli altri italiani:
16° M. Gasperi +1’14.5
17° F. Manzoni +1’17.0
23° L. De Biasi +1’31.4
28° A. Celon +2’19.9
30° J.L. Chanoine +2’32.5
32° D.D. Chanoine +2’57.4
38° D. Facchini +4’55.3

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: