Biathlon | lunedì 16 aprile 2018

VIDEO - Grande successo per l'Aloba Ski Race, l'evento organizzato da Ghiglione e Baretto

I due biatleti: "L'idea è nata dopo le perdite dei nostri allenatori, quindi abbiamo deciso di organizzare un evento di beneficenza per la LILT; non ci aspettavamo così tanta partecipazione, è stata una bella soddisfazione"

È stato un evento bellissimo quello organizzato domenica dai biatleti Luca Ghiglione e Andrea Baretto, ideatori insieme allo Sci Club Entracque Alpi Marittime della prima edizione dell'Aloba Ski Race, gara che ha coinvolto oltre cento atleti della zona e ha visto la partecipazione di 350 persone.

Grande anche l'incasso interamente devoluto alla LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori). Un evento che i due giovani biatleti hanno ideato pensando a due persone che non ci sono più e sono state importantissime per la loro carriera, Alessandro Biarese ed Ezio Fiandino, entrambi scomparsi dopo aver lottato contro questo male.

È stata una giornata splendida, con tanti giovani biatleti e fondisti che si sono sfidati in una gimkana team sprint nella quale i biatleti si sono alternati con i fondisti. Tante risate e battute soprattutto al poligono.

All'evento hanno partecipato tanti atleti importanti della provincia cuneese, oltre a Luca Ghiglione e Andrea Baretto. Al via c'erano i biatleti Ginevra Rocchia, reduce dalla sua prima IBU Cup, Martina Vigna, che ha vinto un bronzo ai Mondiali Giovanili di un anno fa, Stefano Canavese, Matteo Vegezzi Bossi e Francesco Vigna, grandi protagonisti nella Coppa Italia di biathlon, ma anche i fondisti Lorenzo Romano e Daniele Serra, nazionali under 23 e reduci dai Mondiali Under 23 di Goms. Inoltre alla lotteria che si è disputata nel pomeriggio ha partecipato anche Dominik Windisch, che ha donato il proprio pettorale di Coppa del Mondo, autografato da tutta la Squadra A di biathlon, che è stato vinto dal giovane fondista Alessio Romano.

Di seguito la video intervista ai due biatleti che hanno ringraziato tutti i partecipanti e spiegato cosa li ha spinti a organizzare questo bellissimo evento.

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: