Biathlon | martedì 13 novembre 2018

Biathlon: manca un mese alla tappa di IBU Cup in Val Ridanna

L'IBU ha inserito la località altoatesina in calendario fino al 2022; intanto si lavora per le gare che si disputeranno a dicembre

Foto hkMedia

Foto hkMedia

Tra due settimane partirà la stagione di IBU Cup 2018/19 con la prima tappa a Idre in Svezia. Dopo una pausa lunga una settimana, la seconda serie di biathlon a livello internazionale si sposta in Val Ridanna. Le delegazioni arriveranno in Italia lunedì 10 dicembre. Mercoledì, 12 dicembre è previsto un allenamento ufficiale. Poi le due gare di staffetta il giovedì, seguite dalla giornata di allenamento prevista per venerdì, mentre sabato 15 dicembre saranno in programm le emozionanti gare sprint (alle ore 10 la gara femminile, alle 13 lo sprint maschile). La settimana di IBU Cup in Alto Adige si concluderà domenica 16 dicembre con le gare d’inseguimento. Il via della prova maschile è in programma alle ore 10, mentre quella femminile inizierà alle 12.30.

“I preparativi fervono e stiamo lavorando moltissimo. Per quanto riguarda l’infrastruttura, dopo gli Europei che abbiamo organizzato a gennaio di quest’anno, siamo al top. Questo ci è stato confermato anche da parte dell’IBU, che alcune settimane fa ha fatto un sopraluogo nella nostra splendida valle. Tutto sta andando come da programma. Un’unica cosa ci sta preoccupando ovvero il meteo. Sta facendo troppo caldo. Ma non è un problema che riguarda solo noi”, spiega il direttore gare Manuel Volgger.

Una bella notizia per la Val Ridanna è arrivata la scorsa settimana, perché ha avuto la certezza di poter pianificare a lungo termine. Infatti, l’Unione Biathlon Internazionale ha pubblicato i calendari provvisori delle gare e la località altoatesina risulta presente fino alla stagione olimpica 2021/22. Se il prossimo anno la Coppa IBU tornerà in Alto Adige sempre a metà dicembre, a partire dal 2020/21 le gare verranno disputate a marzo.

“Ovviamente siamo molto orgogliosi della fiducia che la federazione mondiale ha in noi. Le gare a marzo saranno le finali di Coppa IBU e questo significa che una lunga stagione si concluderà da noi in Val Ridanna. A medio-lungo termine il nostro obiettivo è quello di organizzare nuovamente un evento importante, tipo i Mondiali juniores. Per il comitato organizzatore questo è sicuramente uno stimolo per il futuro”,
continua Volgger.

Ma per il momento tutta la concentrazione viene applicata per l'IBU Cup 2018/19, perché ormai manca un mese alle gare che si disputeranno sulla pista altoatesina.


Coppa IBU in Val Ridanna (10 – 16 dicembre 2018)

Lunedì 10 dicembre
arrivo delle delegazioni

Martedì 11 dicembre
allenamento

Mercoledì 12 dicembre
allenamento ufficiale

Giovedì 13 dicembre
ore 10: staffetta mista individuale
ore 12.30: staffetta mista

Venerdì 14 dicembre
allenamento ufficiale

Sabato 15 dicembre
ore 10: sprint femminile (7,5 km)
ore 13: sprint maschile (10 km)

Domenica 16 dicembre
ore 10: inseguimento maschile (12,5 km)
ore 12.30: inseguimento femminile (10 km)

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche: