Biathlon | 29 giugno 2019

Milano Cortina 2026, il presidente del Comitato FISI Alto Adige Hermann Ambach: "Siamo contenti, impianto di Anterselva tra i migliori del mondo"

L'Alto Adige si prepara a fare la sua parte in vista di Milano Cortina 2026. Riflettori puntati sullo stadio del biathlon di Anterselva, anche sede dei Mondiali 2020

(foto - pagina fb Biathlon Antholz/Anterselva)

(foto - pagina fb Biathlon Antholz/Anterselva)

L'Alto Adige si prepara a fare la sua parte in vista di Milano Cortina 2026. 

Riflettori puntati su Anterselva e sul suo stadio di biathlon che già l'anno prossimo offrirà un ricco antipasto con i Mondiali, in programma dal 12 al 23 febbraio.

Occasioni di livello planetario per valorizzare l'intero territorio e le sue bellezze, sfruttando la visibilità di eventi sportivi, prima i Mondiali qualche anno dopo i Giochi Olimpici Invernali, straordinari.

Hermann Ambach, presidente del Comitato FISI Alto Adige: "Siamo molto contenti per l'assegnazione dei Giochi Olimpici Invernali 2026 a Milano Cortina, è una notizia molto importante per lo sport italiano. Naturalmente siamo contenti per Anterselva che può contare su uno degli impianti per i biathlon più belli del mondo. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo obiettivo, è stato fatto un grande lavoro. Lo stadio è pronto ad ospitare i Mondiali e poi le Olimpiadi."

 

sdl

Ti potrebbero interessare anche: