Biathlon | sabato 08 aprile 2017

Andrea Baretto: "Tra i Senior il livello è molto più alto, ma non mi spavento"

VIDEO - Intervista al giovane biatleta dell'Esercito, che ha incontrato i suoi tifosi in occasione di un evento organizzato dal suo sponsor, la "Cooperativa La Poiana"

Foto d'archivio

La stagione prima stagione da senior si è conclusa e per Andrea Baretto è giunto quindi il momento di rilassarsi un po’ insieme a tifosi e amici. L’occasione gli è stata data dalla “Cooperativa La Poiana”, caseificio di Castelmagno, in Provincia di Cuneo, che ha deciso di unire il proprio marchio all’atleta cuneese, puntando sulla qualità di questo giovane. A Borgo San Dalmazzo si è svolto il primo di due incontri che Andrea Baretto terrà in questo weekend (il secondo domani mattina a Boves, in Piazza Borrelli alle 10.30). Tante le persone accorse a salutarlo e a scambiare due chiacchiere con lui, compreso il sindaco di Borgo San Dalmazzo, Gianpaolo Beretta.

Massimo Monetti, presidente della Cooperativa, ha spiegato cosa ha spinto “La Poiana” ad affiancare il proprio nome a quello di Andrea Baretto: «Abbiamo deciso di aiutare Andrea perché noi crediamo nella montagna, siamo sempre presenti sul nostro territorio e abbiamo deciso di appoggiare questo ragazzo che fin da piccolo ha sempre lottato e insistito, fino a quando ha raggiunto obiettivi e risultati. Oggi siamo qui per ringraziarlo per aver portato il nome de “La Poiana” e delle valli cuneesi in giro per il mondo. Una cosa è certa, noi continueremo a investire sul nostro territorio e aiuteremo i giovani a restare qui e vivere la montagna».

Fondoitalia ha approfittato dell'occasione per intervistare il giovane atleta cuneese, che ha così commentato il suo primo anno da senior.

LE PAROLE DI ANDREA BARETTO

Giorgio Capodaglio

Ti potrebbero interessare anche: