Biathlon | 14 marzo 2019

Biathlon - IBU Cup: Abramova vince la sprint, per Comola arriva la prima top ten

In Val Martello, nella gara vinta dall'ucraina, la valdostana ha chiuso al 10° posto ottenendo il suo miglior risultato in questa competizione

Foto Solowattaggio

Foto Solowattaggio

Netto successo per l’ucraina Olga Abramova nella sprint di IBU Cup in Val Martello. La trentunenne di Harkov ha vinto grazie a un doppio zero al poligono, concludendo con un vantaggio di 24” sulla russa Reztsova, che ha sbagliato sul poligono a terra. A un secondo la svedese Skottheim, precisa al poligono con una gara perfetta al tiro. Ai piedi del podio, a 41” dal primo posto, la francese Begue, che ha mancato un bersaglio in entrambe le serie.

Molto positiva la prestazione di Samuela Comola, che ha ottenuto oggi il suo miglior risultato in carriera in IBU Cup, segno dei grandi miglioramenti fatti nel corso di questa stagione. La valdostana ha concluso al decimo posto con un distacco di 50”9 dalla vincitrice e un doppio zero al tiro. Una stagione che rilancia l’alpina di Champorcher dopo una stagione negativa come quella passata. Alle sue spalle è giunta Ingela Andersson, dodicesima con tre errori.

Buona anche la prova di Michela Carrara, che ha chiuso al sedicesimo posto a 1’24” dalla vincitrice. Peccato per il doppio errore nella serie finale in piedi, altrimenti la valdostana dell’Esercito avrebbe chiuso in una top ten, se non addirittura top five. Serie in piedi che ha rovinato la gara di Irene Lardschneider, piazzata 29ª con tre errori commessi. Un peccato per la gardenese fino a quel momento autrice di una prova positiva.

CLASSIFICA FINALE TOP 10
1ª O. Abramova (UCR) 23’14.7 (0+0)
2ª K. Reztsova (RUS) +23.9 (1+0)
3ª J. Skottheim (SWE) +25.1 (0+0)
4ª M. Begue (FRA) +40.8 (1+1)
5ª K. Knotten (NOR) +44.0 (0+1)
6ª V. Slivko (RUS) +44.4 (0+2)
7ª J. Hettich (GER) +47.3 (1+1)
8ª N. Bielkina (UCR) +47.6 (1+1)
9ª C. Colombo (FRA) +50.1 (0+2)
10ª S. Comola (ITA) +50.9 (0+0)

G.C.

Ti potrebbero interessare anche: